Ricambi online, un acquisto ogni sette secondi…ma attenti alle truffe!

0.00



auto-ricambi-onlineOgni sette secondi qualcuno acquista online un pezzo di ricambio per il proprio veicolo. Un po’ per la crisi, un po’ per la diffusione delle battaglie anti spreco sono infatti in aumento le persone che scelgono il ricambio piuttosto che comprare un prodotto nuovo. Le statistiche eBay del 2015 dicono che ogni ora vengono venduti 203 pezzi di ricambio per auto e moto, 78 accessori, 17 pneumatici e 10 sistemi antifurto. Gli automobilisti acquistano online soprattutto ricambi di carrozzeria esterna, luci, frecce ed elementi per gli interni. Gli amanti delle due ruote, invece, prediligono decorazioni e decalcomanie per le proprie moto. Una curiosità: la Vespa si conferma un evergreen, con un ricambio per Vespa d’epoca venduto ogni 2 minuti.

Alessandro Cocco, titolare di Autoricambi Tuning, negozio eBay specializzato nella vendita di ricambi e accessori per auto italiane e straniere, fotografa così il suo mercato: “Il nostro cliente online si divide in due grandi categorie: chi ricerca opportunità di risparmio, chi invece è un attento conoscitore e sta cercando un preciso articolo, spesso difficile da trovare attraverso i canali classici. In entrambi casi, è generalmente più preparato rispetto al cliente tradizionale”. Una buona parte degli introiti derivano dall’export. Lo conferma Salvatore Orefice, contitolare di Omnia Racing, negozio specializzato in parti speciali e accessori per moto: “Il cliente straniero è un interlocutore spesso più fiducioso nell’acquistare online, perché più esperto ed attento. Inoltre, ancora affascinato dal mito del made in Italy, spesso non bada a spese per aggiudicarsi quel determinato componente italiano”.

Comodità, varietà di scelta e convenienza sono le principali ragioni del successo del comparto ricambi online. Ma non è tutto oro quel che luccica. E dall’affare alla truffa talvolta il passo è breve. Lo dimostrano i numerosi casi di vendite fasulle riportati quotidianamente sui media. Per questo motivo, quando ci si appresta ad acquistare online un ricambio o qualsiasi altro oggetto, occorre prestare la massima attenzione. Fra gli accorgimenti da usare per un acquisto più sicuro possibile, c’è prima di tutto quello di scegliere un sito affidabile. Poi bisogna analizzare bene l’offerta, leggere gli eventuali feedback e capire se il prezzo fissato è eccessivamente alto o basso rispetto alla concorrenza. E ancora, verificare i dati forniti dal venditore (es. numero di telefono fisso, indirizzo, partita IVA) e la correttezza formale del testo dell’offerta (un truffatore potrebbe utilizzare i traduttori automatici). Un altro suggerimento è quello di fare il copia-incolla dell’annuncio sui motori di ricerca, per verificare se gira da tempo sui portali per gli acquisti. Inoltre alcuni motori di ricerca consentono – inserendo il link di una foto o caricandola dal proprio computer – di risalire a eventuali altre pagine sulle quali è stata caricata e quindi di capire se è stata “rubata” a un’altra inserzione. Infine, se si decide di procedere all’acquisto, meglio preferire una modalità di pagamento sicura come il circuito PayPal.

In conclusione, comprare online pezzi di ricambio e accessori per auto e moto ha senz’altro numerosi vantaggi, a patto di optare per canali affidabili ed effettuare tutti i controlli possibili prima di versare denaro ai venditori.

Recommended Posts