Non solo scarti: idee per riutilizzare le bucce di frutta e verdura

0.00



u_it_5_0265I contenitori della spazzatura a ogni pasto si riempiono di bucce di frutta e di verdura. Ma dovete sapere, che alcune di queste possono essere utili in molteplici azioni quotidiane, dalla pulizia della casa alla cucina, dalle cure di bellezza al fai-da-te. Oggi vi suggeriamo alcune soluzioni per dare nuova vita agli “scarti”, con enormi vantaggi in termini di risparmio e di sostenibilità. Fra le parti che si prestano di più al riutilizzo, ci sono sicuramente le scorze di limone e di arancia. Anche grazie al succo della polpa che trattengono, esse sono perfette – ad esempio – per lucidare fornelli, posate, stoviglie e oggetti in rame in generale. Se poi la vostra caffettiera è ridotta male, non buttatela via: provate a versarvi un po’ d’acqua unita a sale grosso e scorze di limone tritate, e vedrete che tornerà come nuova!

Le scorze di limone possono essere anche un antidoto efficace contro il calcare che si annida nei bollitori elettrici. Immergetele in acqua, portatela poi ad ebollizione; quindi aggiungete mezzo bicchiere di aceto e lasciate agire per almeno un’ora. Risultato assicurato: provare per credere! La soluzione di acqua bollente e scorze di limone (o di arancia) può essere inoltre utile anche come-riutilizzare-bucce-arancia-limoni-frutta-verdura-3-640x419per rimuovere l’odioso calcare dai tappi di lavandini, vasche o docce: basta immergerli per una mezz’ora nel liquido e torneranno splendenti. Anche le bucce di banana possono essere un utile strumento casalingo. Sono infatti ideali per lucidare le scarpe: è sufficiente strofinare la parte interna di esse contro la superficie delle vostre calzature e poi lucidare con un panno morbido di cotone.

E ancora, le bucce di frutta e verdura vi possono tornare molto utili anche in cucina. Oltre agli utilizzi più noti – si pensi alla preparazione di liquori come il limoncello nel caso delle scorze di limone – esistono altre interessanti soluzioni. Ad esempio potete preparare una polvere di limone o arancia con cui impreziosire pietanze dolci e salate. Come? Lasciando essiccare le scorze e poi riducendole in polvere con il tritatutto. Con lo stesso composto, e l’aggiunta di sale grosso, potete preparare del sale aromatico al limone. Versate il tutto in un barattolo di vetro e lasciate riposare il sale per qualche giorno, affinché l’aroma di limone si diffonda. Provate anche a realizzare dei profumati infusi naturali con le scorze essiccate degli agrumi o con le bucce di mela. Un suggerimento: se le scorze sul momento non vi occorrono, potete surgelarle ed estrarle dal congelatore non appena necessario! Infine, anche le bucce di ortaggi come cipolle, carote e patate possono essere utili ai fornelli, ad esempio per la preparazione del brodo vegetale.

buccia-banana-usiMa le bucce di frutta e verdura possono essere anche inaspettate alleate di bellezza. Ad esempio le bucce di patata, applicate sul contorno occhi, aiutano a ridurre le insopportabili “borse” causate dalla stanchezza e dallo stress. Con le bucce di banana potete invece praticare un massaggio esfoliante sulla pelle del corpo. Vi basterà versare un po’ di zucchero sulla parte interna della buccia e strofinarla delicatamente sulle zone prescelte. Le bucce di patata possono alleviare il dolore e il rossore procurati da una scottatura; mentre con un infuso di bucce di cipolla si possono sciacquare i capelli per ottenere un sorprendente effetto dorato. Tante anche le soluzioni per il fai-da-te. Ad esempio, lo sapete che dalle bucce di melograno potete ricavare una tintura naturale (giallo-arancio) per i tessuti? Immergete le bucce di più melograni in una pentola in acciaio inossidabile, riempita di acqua bollente. Lasciate riposare per una notte, quindi riportate ad ebollizione e rimuovete le bucce. Potete ora immergere la vostra stoffa nel liquido: lasciatela riposare per un giorno e vedrete che risultato!

Insomma, le possibilità di riutilizzo delle bucce di frutta e di verdura sono moltissime: ancora sicuri di volerle buttar via?

 

Recommended Posts