La seconda vita degli pneumatici: soluzioni creative

0.00



poufLo sapete che i vecchi pneumatici della vostra auto potrebbero trasformarsi in oggetti di arredo? Un’ottima soluzione per dare un tocco di originalità agli ambienti e allo stesso tempo per contribuire – con il riciclo – alla riduzione dell’impatto ambientale dei materiali.  Secondo alcuni dati, solo in Europa ogni anno vengono buttati via più di 2 milioni di tonnellate di pneumatici fuori uso, che diventano gomma da recuperare. Una parte di questi vengono triturati e ridotti in polvere, quindi uniti ai composti organici per costruire le strade; un’altra parte viene utilizzata per costruire infrastrutture e campi sportivi. Il resto ancora oggi viene bruciato, con incalcolabili danni ambientali. Per evitare agli pneumatici in disuso questa fine, esistono numerose idee creative, facili da realizzare e dai risultati sorprendenti. Ve ne suggeriamo qualcuna. Se avete due vecchi pneumatici, potete riutilizzarli creando un simpatico pouf per il vostro salotto. Per farlo avete bisogno di vernice colorata, di biadesivo e dei seguenti attrezzi: chiodi, martello, trapano, viti lunghe, rondelle di metallo, dadi, colla universale, sparapunti, tessuti spessi e morbidi, un cerchio di compensato (diametro di circa 36 cm e spessore di 1 cm), un cerchio di gommapiuma (stesse misure di sopra) e un altro cerchio di legno abbastanza sottile (diametro di 40 cm).

Per cominciare, lavate bene gli pneumatici (preferibilmente con acqua e bicarbonato di sodio), quindi sistemateli uno sopra l’altro, forateli con il trapano e fissate le due ruote con delle viti lunghe fermate da dadi: sistemate le viti facendole partire dalla ruota di sotto e fermare nella ruota di sopra. Quindi procedete con la fase decorativa e verniciate la superficie esterna delle ruote, a tinta unita o in vari colori, per un effetto più vivace. Lasciate asciugare la vernice per tutto il tempo necessario.

Passate quindi al rivestimento. Tagliate il compensato con il seghetto, formate un cerchio del diametro di 36 cm (potete anche chiedere aiuto a un negozio tavolino2specializzato), incollatelo al cerchio di gommapiuma e pressate entrambi affinché aderiscano. Ora rivestite il cuscino ottenuto con la stoffa che avete scelto (usate la colla universale o la sparapunti). A questo punto incollate il cuscino foderato al cerchio di legno più grande, ponete della colla a contatto universale o del biadesivo su quest’ultimo e posizionatelo, pressando bene, al centro dello pneumatico superiore. Il vostro pouf è pronto! Variando leggermente il procedimento, con due pneumatici fuori uso potete realizzare anche un bel tavolino. Vi basterà ripetere le fasi descritte sopra fino alla verniciatura, quindi – al posto del cuscino – incollare alla struttura uno specchio rotondo oppure un cerchio in legno, che può essere rivestito di stoffa, verniciato o decorato con la tecnica del découpage.

E ancora, con uno o due pneumatici potete creare delle simpatiche fioriere per il vostro giardino o terrazzo. Dopo aver ripetuto gli stessi passaggi per realizzare la struttura portante, prendete un cerchio di compensato (diametro di 35,5-36cm e spessore di 3-4mm) e, aiutandovi con la colla universale, attaccatelo al centro della ruota superiore e fatelo aderire bene. Quindi girate sottosopra la vostra fioriera, affinché il piano di compensato poggi a terra. Ora riempite l’interno della struttura con il terriccio più adatto e piantate i fiori che preferite! Se disponete di più pneumatici, potete divertirvi a creare un’originale composizione sovrapponendo le fioriere.

Queste sono solo alcune delle possibilità che avete per non gettar via i vostri vecchi pneumatici e per dar loro una seconda chance. Date sfogo alla vostra fantasia e mettetevi a lavoro!

 

Recommended Posts