Corepla, 6 consigli per un Natale sostenibile

By
 In News, Riciclo
5.00



natale-sostenibileLe feste di Natale rappresentano un momento di grande condivisione, dai pranzi alle cene allo scambio di doni. Per questo la mole di rifiuti prodotti all’interno delle famiglie aumenta. E se in questo periodo dell’anno, quando sentiamo parlare di riciclo, pensiamo subito ai regali sgraditi di cui liberarsi, ora più che mai è bene non dimenticare il suo primario significato. Per questo il Corepla (Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica) ha stilato una lista di consigli su come smaltire i rifiuti di plastica e rendere il proprio Natale a basso impatto ambientale. Andiamo a scoprirli.

  1. Non riciclare solo i regali poco graditi! Gli imballaggi vuoti, come bottiglie e vaschette di plastica, possono avere una seconda vita e diventare: nuove bottiglie e vaschette, filati, tessuti tecnici, moquette, coperte e felpe in pile, imbottiture…     
  1. Quando scarti i tuoi regali, separa l’imballaggio in plastica dagli altri materiali presenti nella medesima confezione e riponilo nell’apposito contenitore per la raccolta differenziata.
  1. Ricordati che la raccolta della plastica riguarda solo gli imballaggi, ovvero: bottiglie, vaschette, barattoli, flaconi, piatti e bicchieri, pellicole trasparenti e pellicole antiurto… Non comprende invece giocattoli, utensili da cucina, posate, ombrelli, tappetini, sottovasi, scarponi da sci, scarpe da ginnastica e altri oggetti fatti in plastica ma da collocare nell’indifferenziato o portare nei centri di raccolta del proprio Comune di appartenenza.
  1. Una volta terminate le feste, non buttar via il tuo albero di Natale in plastica e le tue decorazioni, se sono ancora utilizzabili. Risparmierai in vista dell’anno prossimo!
  1. Se passi le feste in montagna, non abbandonare i rifiuti nei sentieri, ma cerca sempre i contenitori della raccolta differenziata più vicini.
  1. Prima di buttar via i tuoi imballaggi, svuotali e schiacciali il più possibile, per ridurre l’ingombro e favorire il riciclo. Ricorda che gli avanzi di cibo e le shopper in bioplastica biodegradabile e compostabile vanno nell’umido (saranno trasformati in compost).    

Buon Natale eco-friendly a tutti!

Recent Posts