Come riciclare le bustine di gel di silice

0.00



gel di siliceLa bustina del gel di silice vi sarà sicuramente familiare. La si trova infatti nell’imballaggio di borse e scarpe nuove, ma non solo. Si tratta di una sostanza dotata di proprietà assorbenti e disidratanti, perfetta per prevenire la formazione di umidità e muffa. Il gel di silice non è un prodotto tossico, ma nemmeno biodegradabile, e di conseguenza inquinante. Per questo motivo – se finora avete buttato via le famose bustine – è bene che sappiate che esistono numerose possibilità per riutilizzarle.

Per cominciare, proprio grazie alla loro capacità di assorbire l’umidità, esse possono essere depositate in armadi e cassetti, sia per proteggere appunto il legno dall’umidità, sia per scongiurare la creazione di muffa su scarpe e vestiti. Ma potete inserirle anche direttamente nelle scarpe, per proteggerle da batteri e cattivi odori. Oltre ai mobili, con questo metodo si possono riparare dall’umidità anche altri oggetti in legno, come gli strumenti musicali.  Il gel di silice può essere poi una soluzione per preservare l’argenteria buona dall’umidità e dall’ossidazione: vi consigliamo quindi di inserirne qualche bustina nei cassetti dove conservate le posate delle “grandi occasioni”. Ma anche nei portagioie dove tenete i vostri gioielli preferiti, o ancora nelle valigie. Inoltre, posizionato sul cruscotto dell’auto, questo prodotto è in grado di ridurre l’appannaggio dei vetri.

Con questo sistema potete proteggere pure le vostre vecchie fotografie: basta inserire qualche bustina di gel di silice dietro la cornice. Lo stesso vale per i documenti importanti che non volete ingialliscano con il tempo: proteggeteli inserendo qualche bustina di gel di silice nelle cartelline o nei cassetti dove li conservate.

Il gel di silice potrebbe avere effetti “miracolosi” anche sul vostro smartphone caduto in acqua e che per questo non da più segni di vita. Dopo aver estratto batteria, sim esmartphonesilice memory card, provate a chiuderlo in un sacchetto riempito con bustine di gel di silice e lasciatelo lì per un po’. Ora incrociate le dita e… provate a riaccenderlo! Un piccolo trucco per prolungare l’effetto assorbente e disidratante delle bustine di gel di silice: per rigenerare una bustina da 240 gr bastano circa cinque minuti in microonde.

Insomma, le bustine di gel di silice possono tornare utili in tanti modi… Certamente d’ora in poi ci penserete due volte prima di gettarle nel cestino!

 

Recommended Posts